Riapertura cinema dal 15 giugno: come si torna in sala?

Written by on 19 Maggio 2020

Ormai è ufficiale: la Fase 2 sta per cominciare anche per cinema e teatri. Il 15 giugno è la data prevista per la riapertura degli impianti destinati allo spettacolo. Vediamo come cambierà la situazione per sale e platee.

Dopo 3 mesi di chiusura forzata, in seguito alla violenta diffusione del contagio, cinema e teatri si preparano a ripartire. Le regole fissate dal governo, e che verranno imposte alle strutture, sono ovviamente le stesse valide per i commercianti. Occorrerà applicare la sanificazione degli ambienti e garantire il distanziamento sociale.

A tal proposito sarà fondamentale che le persone rispettino la distanza di un metro, ma non solo. Verrà imposto un numero massimo di 1.000 spettatori per gli spettacoli all’aperto e di 200 persone per le esibizioni in luoghi chiusi.

L’acquisto dei biglietti, dove possibile, avverrà prevalentemente online. I posti a sedere saranno quindi preassegnati. Obbligatorio l’uso della mascherina, mentre gli impianti dovranno effettuare tassativamente la misurazione della temperatura all’entrata di ogni cliente.

Sarà poi vietato vendere cibo e bevande sia nei cinema che nei teatri e sarà necessario operare periodiche pulizie e igienizzazione delle strutture, oltre a favorire un frequente ricambio d’aria.

Voi che ne pensate? Andrete al cinema o al teatro a partire dal 15 giugno?


Current track

Title

Artist